Melania Panico 14 novembre

0 Posted by - 8 novembre 2018 - #POETRY, Notizie

L’autrice, poeta e filologa, Melania Panico, nata a Napoli nel 1985, sarà protagonista del quarantatreesimo appuntamento della rassegna Poetry, mercoledì 14 novembre alle 21.00, presso il Bistrò Rossini di Faenza. Durante la serata sarà presentata la sua ultima pubblicazione Non Ero Preparata (La Vita Felice, 2018). Dopo la lettura dei versi seguirà, come consuetudine, il dialogo con il pubblico e il tradizionale Open Mic.

La rassegna Poetry, giunta alla terza edizione, proseguirà con una serata dedicata alla poetessa Nella Nobili il 30 novembre, presso l’Officina Matteucci, e il 12 dicembretornerà, per la poesia contemporanea, al Bistrò Rossini con l’autore Nevio Spadoni.

Biografia

Melania Panico (Napoli, 1985) è poeta, filologa, critico letterario.

Alcuni suoi testi sono stati pubblicati in antologie, tra cui “Zenit volume II” (LVF, 2016). Vincitrice del Premio di Poesia “Ambrosia”, la sua opera prima è “Campionature di fragilità” (La vita felice, 2015) con il quale, nel 2015, ha vinto il premio Opera Prima “città di S. Anastasia” ed è risultata finalista al premio Elena Violani Landi (edizione 2016). “Campionature di fragilità” è premio speciale Alfonso Gatto 2017. Numerosi i premi per l’inedito. “Cactus” (gechi edizioni, 2018) è il libro d’arte foto-poetico scritto in collaborazione con il fotografo Matteo Anatrella, progetto presentato come mostra al PAN. Fa parte di giurie letterarie. Come critico collabora con la rivista letteraria ClanDestino, con Laboratori Poesia e con altre testate di approfondimento culturale. Fa parte del collettivo ArtGallery con cui organizza e promuove eventi artistici. È ideatrice della rassegna “Poesia in Galleria”. Ha curato insieme a Giuseppe Vetromile l’antologia “Mare nostro quotidiano” (Scuderi, 2018).

No comments

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi