Giancarlo Sissa Festival InTempo

0 Posted by - 16 Luglio 2020 - Notizie

Giancarlo Sissa al Festival InTempo

Per il preludio all’omaggio a Segovia, a cura della Scuola di Muscia Sarti, giovedì 16 luglio alle 21.00 presso la chiesa del complesso ex Salesiani di Faenza, il poeta Giancarlo Sissa, ha letto un frammento inedito estratto da “Lettera per te”:

“ogni lettera dice una distanza, nello spazio, nel tempo, da qualcuno o da qualcosa, da se stessi, ogni lettera è nella sua essenza più intima una ipotesi di poesia, una domanda rivolta al proprio sguardo e alla propria capacità d’amore, il punto in cui ricordo e futuro camminano assieme”
G.S.

Biografia
Giancarlo Sissa è nato a Mantova nel 1961 e vive a Bologna. Ha pubblicato le seguenti raccolte poetiche: Laureola (Book Editore 1997), Prima della tac e altre poesie (marcos y marcos Marcos 1998), Il mestiere dell’educatore (Book Editore 2002), Manuale d’insonnia (Aragno 2004), Il bambino perfetto (Manni 2008), Autoritratto (poesie 1990-2012) (italic/pequod 2015), Persona minore (qudulibri 2015) e Archivio del Padre (MC edizioni 2020). È presente in numerose antologie. Le sue poesie sono tradotte in diverse lingue straniere. Da diversi anni attivo in ambito sociale come Formatore e Coordinatore di servizi rivolti ai minori. Ha ideato e condotto laboratori di scrittura dedicati al Silenzio e alle ipotesi della Sincerità impossibile. Per anni ha prestato opera di “diarista e narratore in scena” per compagnie teatrali come il Teatro delle Ariette e nell’ambito del progetto “Rosaspina, il tempo del sogno” di Alessandra Gabriela Baldoni.

qui il video completo

 

 

 

 

 

 

No comments

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi