#POETRY Stefano Simoncelli

0 Posted by - 26 ottobre 2017 - #POETRY, Notizie

Stefano Simoncelli presenta il suo Prove del diluvio al #Poetry di Faenza

Mercoledì 25 Ottobre 2017Faenza

Stefano Simoncelli e Monica Guerra

Giovedì 26 ottobre per la rassegna #POETRY, organizzata dai poeti Monica Guerra, Flavio Almerighi e Aurea Bettini, sarà ospite, al bar Linus di Faenza, uno dei più importanti poeti italiani: Stefano Simoncelli per presentare il suo ultimo libro Prove del diluvio. Questo sarà il terzo appuntamento della rassegna poetica che, alla sua seconda edizione, proseguirà con cadenza quindicinale fino a giugno.

#POETRY nella scorsa edizione ha portato a Faenza oltre trenta autori di fama internazionale diventando uno dei circuiti poetici di riferimento del panorama contemporaneo, #POETRY è realizzato in collaborazione con Alessandro Canzian della Samuele Editore.

La serata inizierà alle 20.45 e sarà accompagnata dal musicista Simone Cattani. Come tradizione, al termine, Open Mic a disposizione di tutti: scrittori abituali, poeti in erba o semplicemente amanti della scrittura in versi.  La puntata sarà successivamente disponibile in Podcast su RadioPlanet.

 

Prossimamente al #POETRY:

9 novembre Giancarlo Stoccoro,  23 novembre Bianca Sorrentino con “Mito e Poesia”, 7 dicembre Francesco Sassetto e 21 dicembre serata a quattro mani Monica Guerra e Gianfranco Lauretano con “Versi per la Russia”.

Stefano Simoncelli è nato nel 1950 a Cesenatico, ma da diversi anni vive a Acquarola sulle colline di Cesena. È stato uno dei redattori di «Sul Porto», la rivista di letteratura e politica che catturò negli anni Settanta l’attenzione e la collaborazione di poeti come Pasolini, Bertolucci, Caproni, Sereni, Fortini, Raboni e Giudici. Nel 1981, con la raccolta Via dei Platani (edita da Guanda con la presentazione di Raboni e postfazione di Fortini), ha vinto il Premio Internazionale Mondello Opera Prima.

 

Nel 1989, è uscito il libro Poesie d’avventura nella collana Gli Spilli, diretta da Enzo Siciliano e edita da Gremese. Nel 2004 ha pubblicato con Pequod la raccolta Giocavo all’ala (Premio Gozzano) e nel 2006 (sempre per Pequod) La rissa degli angeli. Nel 2012 ha pubblicato Terza copia del gelo (Premio biennale “Diego Valeri” giuria popolare) presso le edizioni Italic Pequod e nel 2014 Hotel degli introvabili. Nel 2015 è uscito il racconto in prosa poetica Il collezionista di vetri (ed. Italic arte) con fotografie di Daniele Ferroni e la plaquetNotizie interferenze sibili edita dai Quaderni di Orfeo con opere della pittrice Oliana Spazzoli.

qui l’articolo

No comments

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi