53. Paolo Maggis e Adriano Gasperi al Bistrò Rossini

0 Posted by - 6 Maggio 2019 - Notizie

Per il 53esimo appuntamento della rassegna POETRY, mercoledì 15 maggio alle 21.00, Alessandro Canzian presenterà, al Bistrò Rossini, Il nome di Dio di Paolo Maggis (Samuele Editore, 2018) e Corniola di Adriano Gasperi (Samuele Editore, 2018).

Questo sarà l’ultimo appuntamento al Bistrò Rossini, per la rassegna in corso, quindi anche l’ultima occasione per leggere all’OPEN MIC fino al prossimo settembre.

Al pianoforte Anna Bandini e Gloria Valtancoli, Scuola di Musica Sarti.

Seguirà, prima della pausa estiva, la presentazione di Fioriture Capovolte di Giovanna Rosadini, alla Biblioteca Manfrediana venerdì 31 maggio.

BIOGRAFIE

Paolo Maggis (Milano, 1978), pittore formatosi all’Accademia di Belle Arti di Brera, vive e lavora tra Milano e Barcellona. Ha esposto in importanti spazi museali, tra cui Palazzo Forti a Verona, Palazzo Collicola a Spoleto, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a Torino, Fondazione Cini a Venezia, Klinger Forum a Lipsia, Osthaus Museum a Hagen.

Adriano Gasperi, nato a La Spezia nel 1946. Nel 1971 si laurea in Medicina a Pavia dove nel 1973 si specializza in Anestesia e rianimazione. Dal 1974 al 1977 fonda e dirige un reparto di rianimazione a Kampala (Uganda). Rientrato in Italia si specializza in tecnologie biomediche a Bologna. Nel 1981 riparte per l’Africa e per quattro anni lavora a Maputo (Mozambico).
Dal 1986 lascia le corsie dell’ospedale e si dedica al coordinamento di programmi di cooperazione socio- sanitaria finanziati dal Governo Italiano in Somalia ed Egitto. Nel 1991 assume l’incarico di Addetto Scientifico presso l’Ambasciata d’Italia in Olanda (1991-1993), Corea del Sud (1993-1999) e Tunisia (2001-2005). Svolge fino al 2013 attività di consulenza direzionale in cooperazione scientifica e tecnologica internazionale, che lo vede tra l’altro, dal 2007 al 2012 Segretario Generale del Comitato Scientifico di Expo Milano 2015).
Ha pubbicato testi di poesia satirica: L’abbecedario del buon cazzeggiatore (Ed. SAS, 2006), Cazzeggiando come dove quando (Ed. Emilogos, 2007), Exposiade (Ed. SAS, 2009), Renzi La Divina (Tragi) Commedia (Ed. Parloavanveracrazia / Narcissus, 2015).
Nel settembre 2018 gli è stato assegnato un premio speciale della giuria del Concorso internazionale di poesia ‘I colori dell’anima’ (Alassio).

 

 

 

No comments

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi