Vitantonio Lillo

17 Posted by - 24 Ottobre 2020 - Q.B. quanto basta

Vitantonio Lillo
Tres Dotes 2019

 

 
ULISSE E IL VENTO
 
È un gatto forte e nero e si chiama Ulisse
grasso e morbido come un cuscino sprimacciato
d’inverno i gatti del vicinato
vengono a stendersi su di lui perché così nero
cattura i raggi del sole ed è il più caldo di tutti
tutti insieme si mettono al sole
e lì stanno per ore ronfando e nei giorni
di freddo scirocco grandissimo e paterno Ulisse
li abbraccia in un sol colpo
e li protegge come le mura di un fortino
dal vento e dai colpi di sfortuna.
 
 
 
 
LA PRIMA VOLTA CHE CONOBBI LA MIA MAMMA
 
La prima volta che conobbi la mia mamma,
lei mi sembrò molto più grande della sua età.
Aveva 16 anni e sembrava averne 20.
A 20 ne dimostrava 26, e così via.
E visto che anch’io rifiutavo di crescere
e apparivo assai più giovane dei miei 33
credevo, o perlomeno m’illudevo che un giorno,
per quegli strani casi della vita che rendono
tutto possibile, persino i sogni,
non solo saremmo giunti a equivalerci
ma addirittura sarebbe lei arrivata a occuparsi di me
e ad accudirmi come se fosse stata la mia mamma
ed io il suo piccolo tesoro.
 

Foto di Robbi Kazi


     
 




 

 

 

 

 

 

 

No comments

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi